Il 22 giugno vieni con noi a fare il battesimo Sub!

La Salvataggio Sub Minusio organizza Mercoledì 22 giugno un momento divertente per permetterti di fare una nuova esperienza: un battesimo subacqueo! Saremo alla piscina del Centro Sportivo di Tenero a partire delle 19:45.

Per permetterci la miglior organizzazione possibile vi chiediamo cortesemente di iscrivervi on-line.

Se non ti sei ancora buttato nel mondo della subacquea… cosa aspetti? Non hai mai avuto occasione, un po’ di paura? Non avevi la compagnia giusta? Grazie al battesimo organizzato dalla Salvataggio Sub Minusio presso il CST Centro Sportivo di Tenero potrai provare una vera e propria immersione, senza doverti occupare di nulla, solo respirare e guardarti intorno. L’istruttore ti spiegherà alcune nozioni fondamentali e dopo ti accompagnerà per mano in acqua!

Partecipa a una nuova esperienza, iscriviti subito !!

Mercoledì 22 giugno, Centro Sportivo Tenero dalle 19:45

Hai domande? Necessiti di maggiori informazioni. Non esitare a contattarci

Scuola sub – Responsabile Enrico Santoro

scuola.sub@subminusio.ch

Delfino, corsi per bambini a luglio: Sono aperte le iscrizioni!

Sono aperte le iscrizioni per il corso Delfino dedicato ai bambini organizzato dalla Salvataggio Sub Minusio.

Luglio 2022 2+3 (Sa e Do)
Luglio 2022 9+10 (Sa e Do)
Luglio 2022 16+17 (Sa e Do)

Durata lezione 1/2 giornata ca. Gli orari sono ancora da confermare.
l corso ha la durata delle 6 date proposte e destinato a bambini dai 8 ai 14 anni. Nel costo è incluso libro, formazione e materiale per il corso.  

Delfino 1:  CHF 240.- 
Delfino 2:  CHF 210.-
Delfino 3:  CHF 210.- 

Informazioni supplementari

Per qualsiasi informazione supplementare scarica il nostro flyer con tutte le informazioni inerente corso, livelli Delfino e materiale da avere.

Uscita sociale 2022 a Santa Margherita Ligure

Cari soci,
come tutti gli anni si organizza l’uscita annuale, quest’anno é a S.Margherita Ligure e ci appoggeremo al diving EVOLUTION da Andrea.

S.Margherita Ligure è situata sulla riviera di levante in una conca chiusa nella parte nord-occindentale del promontorio di Portofino, e nella parte più interna del golfo di Tigullio, è circondato da colline ricoperte di vegetazione mediterranea, sulle quali si trovano ville e giardini con vista sulla cosiddetta “costa dei delfini” che unisce la città a Portofino. La località è un apprezzato centro turistico e balneare della Riviera di Levante. Parte del territorio comunale di S.Margherita Ligure è compresa nel parco naturale regionale di Portofino, mentre lo specchio acqueo antistante il promontorio fa parte altresì dell’area naturale marina protetta di Portofino.

Le date previste sono da
sabato 24 settembre a domenica 25 settembre 2022,
un pernottamento in albergo e il pacchetto di 3 immersioni.

Chi volesse già scendere già il venerdì, essendo fuori dal pacchetto iscrizione automatica che trovate direttamente sul nostro sito ognuno dovrà provvedere a chiamare l’albergo privatamente per riservare solo la notte anticipata.

Per questioni organizzative vi chiediamo gentilmente di iscriversi confermando la vostra partecipazione entro mercoledì 29 giugno 2022 tramite il form di iscrizione on-line (il form si apre in una nuova pagina).

Il costo dell’uscita è di indicativamente 130€ + 150/160€ il pernottamento a persona che comprende:

  • pacchetto di 3 immersioni
  • pernottamento in albergo per 1 notte
  • tutti gli altri costi extra sono a carico personale.

L’iscrizione con il pagamento vincola alla partecipazione obbligatoria senza rimborso in caso di assenza.

Sperando di una vostra numerosa partecipazione porgiamo i nostri Saluti.

Resposabili attività creative
Karis Margaroli e Mauro Finotti

Un workshop dedicato all’acqua con l’EOC Bellinzona

Venerdi 16 maggio 2022 presso il Centro Sportivo di Tenero, la Salvataggio Sub Minusio, in collaborazione con la Scuola Nautica Sonia, ha avuto modo di presentare ad un team dell’Ente Ospedaliero Cantonale di Bellinzona diversi aspetti della subacquea e della nautica, vari i temi  discussi, per la nostra società Enrico S. ha trattato la sicurezza nel mondo subacqueo e gli incidenti, Mauro F. appassionato di fotografia ha avuto modo di illustrare grazie ai suoi scatti il mondo sommerso ed in fine Stefano P. ha introdotto l’argomento del giorno successivo, il battesimo subacqueo.

Sabato mattino, il team dell’EOC è stato diviso in due gruppi, il primo si è recato presso la piscina dei tuffi del CST con la nostra società per svolgere il battesimo subacqueo, il secondo invece si è spostato sul lago Maggiore cosi da effettuare delle manovre con le imbarcazioni della scuola Sonia. 

La meteo è stata la cornice perfetta per le attività, le quali hanno visto coinvolte una trentina di persone tra staff dei due organizzatori e partecipanti dell’EOC, all’insegna del divertimento e con l’obbiettivo di arricchire con nuove esperienze i partecipanti


Grazie ai nostro soci Mauro Finotti e Alessandro Barbone per le foto e le clip video di Renzo Zuini

Non esitare a contattarci se sei interessato anche tu ad organizzare un’esperienza unica tramite un workshop dedicato alla subacquea 😉
Qui trovi tutti nostri contatti

In viaggio a Capo Noli

Come ogni anno il gruppo ricreativo della Salvataggio Sub Minusio organizza un uscita di società e amici per delle immersioni ricreative di gruppo. Il 29 settembre 2020 siamo partiti a Noli. Due giorni dedicati alle immersioni e momenti conviviali. 

Il gruppo SSM e amici all’uscita di Capo Noli

Le immersioni ci hanno portato a visitare il ‘Giardino di Nemo ‘, un progetto tutto italiano che propone una soluzione al problema della scarsità di terreni coltivabili. Un progetto dunque all’insegna della sostenibilità ambientale.

Le biosfere sott’acqua funzionano grazie alla differenza di temperatura tra l’aria all’interno della biosfera e l’acqua di mare. Il funzionamento si basa sull’evaporazione dell’acqua nella semisfera dove viene coltivato il basilico. Il microclima e le condizioni particolari che si creano nelle biosfere sono ottimali per la crescita delle piante e colture. Una situazione non molto diversa da una serra convenzionale, ma senza fonti energetiche aggiuntive.

Inoltre l’integrazione e l’impatto del progetto è molto interessante perché il fondale dove è stato installato è una distesa di sabbia e qualche piccola roccia. Sitiazioni note per essere poco abitate da fauna marina perché privo di ripari. Il Nemo’s Garden ora è considerato un reef artificiale a tutti gli effetti perché ricco di specie che utilizzano le biosfere come riparo, contribuendo a una lunga catena alimentare che va dai crostacei, ai cavallucci marini, polpi e pesci di varie specie.

Per ulteriori informazioni nemosgarden.com

Inoltre un’altra immersione ci ha portati all’Area Marina protetta di Bergeggi e ci siamo immersi al punto chiamato il ‘Pifferaio’. Il punto di immersione è semplice ma molto  interessante per la sua particolare conformazione dove si possono incontrare vari tipi di nudibranchi, saraghi (tra cui il sarago Faraone) nuvole di castagnole, bughe , latterini e tanto altro ancora…

Vi lasciamo con alcuni scatti dei nostri fotografi Mauro Finotti e il video del blog personale di Julien Daulte